Funnel Marketing

Avete sentito parlare di Funnel Marketing ma non sapete di cosa si tratta?
Ora ve lo spieghiamo!

Il funnel non è altro che un imbuto, una serie di passaggi che un utente compie prima di diventare un cliente effettivo attraverso l’ultimo step, l’acquisto.
Basta pensare a tutti quei passaggi che compiamo per acquistare un prodotto online: inizialmente partiamo con la ricerca di un prodotto, poi generiamo un certo interesse verso questo prodotto, analizziamo i diversi fornitori e scegliamo quello che ci soddisfa maggiormente, infine procediamo all’acquisto attraversando tutti i passaggi necessari previsti dal sito selezionato. Questo è il funnel che attraversiamo ogni volta che vogliamo acquistare online.
In questo processo l’azienda deve cercare di attirare l’utente verso di se attraverso alcune azioni.

 

E’ necessario, però, aprire una piccola perentesi: per iniziare un’attività di funnel marketing è prima importante definire qual è il proprio target di riferimento per capire come agire su di esso e cosa proporgli. Per far questo è molto utile creare delle personas. Ma che cosa sono?
Le personas sono delle specie di personaggi immaginari, un profilo fittizio di un utente creato in base agli interessi, aspirazioni e bisogni degli utenti reali. Queste personas è possibile definirle grazie ai dati che vengono raccolti attraverso questionari, interviste, all’esperienza che si è avuta con l’azienda ecc. Bisogna tener conto di tutti i dati per poter definire in modo più preciso le proprie personas, età, sesso, reddito, necessità, posizione geografica.
In questo modo verrà definito un target ben preciso e di qualità, più facilmente convertibile e fidelizzabile, e tutte le azioni dell’azienda saranno mirate.
Una volta individuate le proprie personas occorre controllare continuamente i comportamenti degli utenti reali, per capire se vi sono cambiamenti nei loro interessi e bisogni, in modo da poter modificare e adeguare anche le caratteristiche delle personas.

 

A questo punto il numero di utenti che entrerà nel funnel sarà maggiore di quelli che ne usciranno, proprio perchè in questo processo ad imbuto ad ogni step è possibile perdere clienti se non si agisce in modo efficace ed efficiente.
Per questo è possibile definire i 4 passaggi più importanti per poter creare il proprio funnel marketing:

  • ATTENZIONE: per prima cosa è necessario farsi conoscere e catturare l’attenzione. L’utente deve sapere che esiste una soluzione al suo problema e che questo problema potreste risolverlo proprio voi. Più sono le persone che vi conoscono, più saranno le possibili persone che potranno entrare nel tuo funnel;
  • INTERESSE: dopo averti conosciuto l’utente deve sviluppare un certo interesse verso il tuo prodotto, deve preferirlo rispetto ad altri, per questo è molto importante fornirgli informazioni utili;
  • DESIDERIO/FIDUCIA: non basta solo creare un certo interesse ma è molto importante innescare il processo di creazione del desiderio da parte dell’utente e instaurare un rapporto di fiducia. L’utente deve credere in noi e in quello che offriamo. Deve desiderare quello che offriamo. Per far questo potrebbe essere utile far testare il prodotto/servizio all’utente;
  • ACQUISTO: solo una volta che l’utente sarà soddisfatto di ciò che gli viene offerto procederà all’acquisto, convertendosi così un cliente effettivo.

 

E’ molto importante anche mantenere un rapporto post acquisto e farsi referenziare dai clienti attraverso il passaparola, in modo da poter raggiungere un pubblico ancora maggiore e ottenere facilmente nuovi clienti.
Possiamo dire quindi che il funnel marketing sia fondamentale per le aziende ed è necessario che queste lo curino per evitare di attirare clienti sbagliati che potrebbero addirittura danneggiare l’immagine dell’azienda.
E tu? Hai già definito il tuo funnel marketing e le tue personas? Che aspetti?

 

Vuoi rimanere aggiornato su curiosità e news? Allora iscriviti alla nostra newsletter e seguici anche su instagram  e facebook.